Milano: entrata libera degli animali negli uffici comunali.

Vota questo Articolo

Dal 25 agosto 2012 il comune di Milano permette finalmente l’ingresso degli animali in tutti gli uffici aperti al pubblico (eccetto asili, scuole e case di riposo) grazie ad una nuova regolamentazione che pare destinata ad estendersi anche fuori dalla regione Lombardia.

Ovviamente sarà necessario che i proprietari degli animali seguano alcune regole che rappresentano la base della buona educazione, oltre ad altri piccoli accorgimenti. In caso di cani è necessario utilizzare guinzaglio e museruola (se di piccola taglia possono stare in braccio e in borsa) e far attenzione a non ingombrare le entrate.

L’assessore al Benessere e Qualità della vita Chiara Bisconti ha dichiarato: “Gli animali domestici sono parte integrante degli affetti e, come tali, devono essere trattati e accolti. Spero che aumentino sempre più a Milano anche gli esercizi privati che accettano cani e gatti”. Un’iniziativa che, a mio parere, dovrebbe già essere adottata in tutti i comuni italiani ma che per il momento riguarda, purtroppo, solo la città di Milano.

Questa regola era già in vigore da tempo ma solo per gli uffici e luoghi pubblici, da circa una settimana, a Milano, sarà possibile portare cani e gatti anche negli Uffici Comunali. 🙂


Per ulteriori novità rimani sintonizzato sui nostri canali google+


twitterfacebook oppure iscriviti ai nostri Feed

Metti “mi piace” alla nostra pagina facebook