Vota questo Articolo

I tempi cambiano, e anche le campagne sociali scelgono la strada della condivisione. Parte su Facebook e su Twitter il “Books & Pets“, l’iniziativa inedita rivolta agli utenti dei celebri social network, chiamati a vestire i panni di “Photo Hunter”, ovvero cacciatori di foto che ritraggono animali da compagnia insieme a dei libri.

Books & Pets


Per partecipare alla campagna, realizzare foto con protagonisti i propri pets oppure ricercare le immagini nel mare di internet e pubblicarle sulle pagine Facebook e Twitter del social book magazine Libreriamo (www.libreriamo.it). Il tutto per un fine sociale molto importante, combattere l’abbandono estivo degli animali domestici e promuovere la lettura.

“L’estate è il periodo dell’anno più atteso dagli italiani, i quali purtroppo pur di godersi le vacanze in assoluta libertà spesso dimenticano il fascino della lettura e decidono di sacrificare il proprio animale domestico – afferma Saro Trovato, mood maker e direttore di Libreriamo – Quindi abbiamo pensato di sfruttare la viralita’ dei social più popolari per cercare di coinvolgere e sensibilizzare sempre più persone nei confronti sia dei libri che degli animali da compagnia, attraverso una campagna condivisa che punta a coinvolgere la gente in modo semplice e divertente. Ognuno può dare un suo contributo, dimostrando l’importanza dei libri e l’amore nei confronti dei propri animali domestici anche in estate.”

Il fenomeno dell’abbandono dei pets ha il suo apice nel periodo estivo, quando le persone vanno in vacanza e ritengono impossibile portare con se il proprio animale domestico, oppure considerano troppo dispendioso lasciare custodito quest’ultimo in una pensione per animali. Quasi una famiglia italiana su due vive con animale domestico: secondo la Doxa infatti sono 6.800.000 i cani e 8.500.000 i gatti presenti nelle case degli italiani. Si stima che ogni anno in Italia siano abbandonati in media 130 mila animali tra cani e gatti (circa 80.000 gatti e 50.000 cani).

Books & Pets 2

Ma anche sul fronte della lettura i dati sono preoccupanti. Secondo l’Istat, tra i lettori il 46% ha letto al massimo tre libri in 12 mesi, mentre i “lettori forti”, con 12 o più libri letti nello stesso lasso di tempo, sono soltanto il 14,5% del totale. Ma è più in generale l’approccio alla cultura da parte degli italiani a preoccupare: come dimostrato dal recente Rapporto di Federculture, nel 2012 la spesa per cultura e ricreazione delle famiglie italiane segna un -4,4%. Si va meno a teatro, si leggono meno libro e si disertano le mostre e i musei, che perdono in un anno il 10% dei visitatori.

Un’opera di sensibilizzazione ma anche di impegno, in cui tutti coloro che partecipano possono contribuire alla sensibilizzazione nei confronti di libri e animali da compagnia, sempre più vittime d’abbandono in estate. Chiunque può diventare un “Photo Hunter” e realizzare immagini con protagonisti i propri pets in compagnia di libri oppure ricercare nel mare di internet foto che ritraggono animali da compagnia insieme a libri e pubblicarle sulle pagine Facebook e Twitter di Libreriamo. Obiettivo della campagna e’ quello di stimolare alla condivisione e combattere l’abbandono estivo.


Per ulteriori novità rimani sintonizzato sui nostri canali google+twitterfacebook oppure iscriviti ai nostri Feed

Metti “mi piace” alla nostra pagina facebook