Labrador raccoglie oltre 25mila bottiglie di plastica diventando il campione mondiale di riciclo.

Vota questo Articolo

Anche i cani comprendono la vitale importanza del riciclo. Accade in Galles, dove un simpatico labrador di nome Tubby ha stabilito un vero e proprio record raccogliendo oltre 25.000 bottiglie di plastica in sei anni con la complicità della sua padrona Sandra Gilmore. Talvolta, sono i nostri amici a quattro zampe ad indicarci le buone abitudini!

Labrador-Tubby


L’importanza della conservazione dell’ambiente e della qualità del nostro pianeta e’ un tema caro non solo agli esseri umani ma anche ai nostri amici a quattro zampe. In Galles, infatti, il protagonista assoluto della raccolta di bottiglie di plastica da riciclare e’ un labrador di nome Tubby, che si e’ reso autore di un vero e proprio record raccogliendo oltre 25.000 bottigliette di plastica. E’ quanto riporta In a Bottle (www.inabottle.it), in un articolo sulla sensibilizzazione al riciclo delle bottiglie in plastica.

Labrador Tubby con la sua padrona

Il suo sistema e’ semplicissimo: una volta identificata la bottiglia di plastica, l’accartoccia con i denti la consegna alla sua proprietaria, Sandra Gilmore, che ricicla il vuoto. Una metodologia semplice ed efficace che serve di insegnamento a quanti reputano la buona abitudine del riciclo qualcosa di scocciante e difficoltoso. Riciclare, infatti, può facilmente trasformarsi in un divertente gioco.

Labrador Tubby 1

In sei anni Tubby ha raccolto oltre 26mila bottiglie di plastica e ciò gli è valso l’ingresso nel Guinness dei Primati. Ha infatti commentato Craig Glenday, patron del libro in cui tutti vorrebbero entrare: “Abbiamo una squadra perennemente immersa nel mondo dell’informazione per cogliere tutte le stranezze e le curiosità del mondo. Ci siamo imbattuti nella storia di Tubby e ci e’ sembrato giusto tributargli il giusto riconoscimento. Questa e’ una storia che sicuramente insegnerà e sara’ fonte di ispirazione per gli adulti e i bambini“.


Per ulteriori novità rimani sintonizzato sui nostri canali google+twitterfacebook oppure iscriviti ai nostri Feed

Metti “mi piace” alla nostra pagina facebook