Cane obeso? Nessun problema, c’è il montascale!

Vota questo Articolo

Alla fantasia non ci sono limiti e forse, in questo caso, la fantasia c’entra ben poco perché credo sia meglio parlare di un pura e semplice necessità. Mi riferisco al problema dell’obesità, ma non degli uomini, ma bensì degli animali, nello specifico dei cani.

Uno studio effettuato da importanti ricercatori ha rilevato che ben un terzo degli oltre otto milioni di cani inglesi hanno problemi di peso, le cattive abitudini alimentari dei padroni vengono purtroppo trasmesse anche agli amici a quattro zampe che si ritrovano in sovrappeso e decisamente appesantiti. Il risultato? Molti cani hanno difficoltà a svolgere le azioni più elementari.

La nota assicurazione MORE TH>N, specializzata nelle polizze per animali, ha pensato quindi di far realizzare dei montascale, a cui è stato dato il nome di Stair of the Dog 2022, sulla linea di quelli usati per gli esseri umani ma pensati appositamente per quei cani che non riescono più autonomamente a salire le scale perché la loro stazza non glielo permette. Oltre alla cesta che sale le scale, il montascale è dotato anche di un mini-ascensore che porta l’animale dal livello del pavimento a quello della cesta.

Lo scopo di questa bizzarra invenzione è stato più che altro provocatorio. E’ nata con la speranza di sensibilizzare i proprietari di cani affinché non si arrivi a questi livelli!

John Ellenger della società pet assicurativa MORE TH>N, ha dichiarato:

Siamo un popolo di amanti degli animali, ma li amiamo nel modo sbagliato. Vediamo continuamente persone dimostrare il proprio amore in modo poco salutare, spesso dando al cane cibi inadatti e pieni di grassi“.

Condivido a pieno le sue parole perché il problema dell’obesità dei nostri animali non è noto solo in Inghilterra, ma sta prendendo piede anche qui in Italia. Siamo spesso abituati a pensare che un animale “in forma” sia più carino e “coccoloso”, ma ci dimentichiamo che, come gli uomini, anche gli animali rischiano seri problemi di salute.


Per ulteriori novità rimani sintonizzato sui nostri canali google+


twitterfacebook oppure iscriviti ai nostri Feed

Metti “mi piace” alla nostra pagina facebook